L’autoimmagine (psicocibernetica).

La psicocibernetica si fonda sugli studi del chirurgo estetico,studente di psicologia e filosofia Maxwell Maltz, il quale ha scoperto che, anche se eseguiva degli interventi migliorativi su alcune persone, la loro percezione di se stesse non migliorava e le faceva vivere come prima dell’operazione, avendo risultati negativi anche nelle sfere personali e lavorative.

E’ stato il primo a parlare di autoimmagine, cioè come le persone rappresentano se stesse nella loro mente.

Psychocybernetics

Questa immagine di sé si forma con le esperienze ed i risultati raggiunti nel tempo …

… sia che quest’ultimi siano positivi o negativi. Spesso, però, le persone si identifichiamo con quelli negativi, alterando in tal modo la percezione e l’immagine che hanno di loro stessi.

Lavorando sull’autoimmagine dei suoi pazienti, Maltz è riuscito a far cambiare la percezione di sé a moltissime persone dando una svolta alla loro vita che diventava appagante e vincente in tutti gli ambiti, “solo” operando nel loro inconscio, rimuovendo le cicatrici mentali ed instillando l’immagine migliore che potessero avere di loro stesse.

Tutto questo ha dato il via a numerosi studi sulla psicocibernetica, per arrivare successivamente a comprendere che la mente cosciente può dare degli input all’inconscio che diventa un servo meccanismo tendente ad una meta, sia essa positiva che negativa.

L’Aggrapparsi alla volontà di lottare spesso non basta e non dà i risultati sperati.

Il servo meccanismo chiamato inconscio è un meccanismo che ci spinge costantemente verso l’obiettivo installato tramite le immagini mentali che ci siamo creati; per questo è molto importante capire il linguaggio macchina di questo meccanismo e che l’unico linguaggio che conosce e comprende sono le immagini mentali, i simboli e gli archetipi.

Perciò, per raggiungere il successo in ogni ambito dobbiamo gestire ed installare immagini di noi stessi di successo, con tutte le emozioni e sensazioni correlate e congruenti.

Dopo aver dato l’informazione al nostro inconscio, esso lavorerà costantemente per raggiungere l’obiettivo.

“Le persone che desiderano migliorare alcuni aspetti di sé, caratteristiche possedute, potenzialità ecc…, devono acquisire nuove esperienze positive, sperimentando il “successo”, vedendolo in anticipo. IMMAGINA IL “TE STESSO” MIGLIORE … SE VUOI DIVENTARLO!”

Potenzia Te Stesso Ora Attraverso la Dynamite Academy

Diventa parte di Dynamite Academy per migliorare te stesso.
Registrati subito per ricevere notizie, aggiornamenti e promozioni esclusive.

Ci teniamo alla tua privacy e siamo contrari allo spam.

This post is also available in: English